Cerca nel sito

News

Si avvisa la cittadinanza che è stata pubblicata in data odierna l'Ordinanza n.235 del 28/12/2018 riguardante il divieto di utilizzo petardi, botti, fuochi d’artificio pirotecnici di qualsiasi tipologia, il divieto di utilizzo spray al peperoncino (capsicum) ed il divieto di sorvolo dell’area con droni o affini.

Si avvisa la cittadinanza che gli Uffici comunali resteranno chiusi il giorno 24 dicembre 2018. Saranno regolarmente aperti da giovedì 27 dicembre.

Avvisiamo la cittadinanza che, come di consueto, nel periodo delle festività natalizie 2018 verranno effettuati degli spostamenti per le giornate del 25 Dicembre e del 1 Gennaio 2019.

Si avvisa che il Comune di Salò ha indetto concorso pubblico per esami per la copertura di un posto di Collaboratore Professionale – Operaio Specializzato (Giardiniere/Manutentore) a tempo pieno (Cat. B3) – Area Tecnica – Settore LL.PP.

Si rende noto che gli albi dei giudici popolari per le Corti di Assise e le Corti di Assise di Appello, definitivamente formati dal Tribunale con le norme stabilite dall’art. 18 della legge 10 aprile 1951, n. 287, unitamente ai decreti che li approvano, sono pubblicati, mediante affissione nell’albo pretorio on-line del Comune, per 10 giorni da oggi.

A partire dal 31/10/2018 fino al 31/12/2018 gli interessati possono presentare domanda di partecipazione alla graduatoria per la spunta del mercato settimanale del sabato, che sarà valida per l'anno solare 2019.

Si rende noto che è possibile sottoscrivere presso l’ufficio Anagrafe, negli orari di apertura al pubblico, la proposta di legge di iniziativa popolare “introduzione dell’insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale serie Generale n. 137 del 15 giugno 2018.

Si rende noto che il Comune eroga agli alunni residenti a Salò e frequentanti la Scuola secondaria di primo e di secondo grado (scuola dell'obbligo) contributi per l'acquisto dei libri di testo, in base alle fasce di reddito stabilite per il servizio di mensa e su presentazione delle relative fatture e/o ricevute fiscali. Le domande potranno essere presentate dal 1 al 30 ottobre presso l'Ufficio Pubblica Istruzione.