Cerca nel sito

Certificato di residenza

Certificato di residenza

Il certificato di residenza attesta l'attuale residenza dell'intestatario.

Può richiederlo qualunque persona interessata al rilascio del certificato, purché conosca i dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita) dell'intestatario dello stesso, deve recarsi presso gli sportelli dell'Ufficio Anagrafe munita di proprio documento di identità in corso di validità.

E’ possibile:

  • utilizzare l’autocertificazione
  • presentarsi allo sportello dell'Ufficio Anagrafe muniti di documento d’identità valido.

Il rilascio di norma immediato.

L’ufficio si riserva comunque di chiarire col cittadino eventuali questioni riguardanti l’effettiva residenza, nonché di effettuare tutte le verifiche necessaria e opportune.
Contro il rifiuto di rilasciare il certificato è ammesso ricorso al Prefetto di Milano, nel termine di 30 giorni.
Il certificato ha validità 6 mesi.

Quanto costa

Presso l’Ufficio Anagrafe, per i certificati in carta libera, bisogna pagare allo sportello i diritti di segreteria. Per i certificati in bollo, bisogna pagare i costi della marca da bollo e i diritti di segreteria presso lo sportello.
L’autocertificazione è gratuita.

Note

In base al D.P.R. n. 445 del 28.12.2000 dal 7 marzo 2001 le Amministrazioni Pubbliche e i Gestori di Pubblici Servizi non potranno più chiedere ai cittadini i certificati per i quali è possibile fare l'autocertificazione. L'autocertificazione non è nient'altro che una dichiarazione firmata dall'interessato che sostituisce in toto i certificati, senza che vi sia necessità di presentare successivamente il certificato vero e proprio.