Cerca nel sito

Patente a punti

Patente a punti

Volete sapere quanti punti avete sulla vostra patente?

Se non vi hanno mai contestato infrazioni, adesso avete 26 punti. Se invece avete ricevuto a casa una o più multe, e volete sapere quanti punti in meno avete, c'è una soluzione: telefonate al numero 848.782.782 (1 scatto alla risposta, vale come telefonata urbana) tenendo sottomano il numero della vostra patente di guida.
Esiste anche un sito internet ufficiale dove avere la situazione aggiornata dei punti patente: Il portale dell'automobilista. Qui dovete però prima registrarvi.

Dal 30 giugno 2003, come ormai tutti sanno, è stata introdotta la patente a punti.
In pratica, tutti i titolari di patente italiana (o membri dell'UE con residenza in Italia e dunque con patente convertita) dal 30 giugno 2003 hanno ricevuto un "bonus" virtuale di 20 punti. Chi commetterà infrazioni al codice stradale, oltre ad una sanzione pecuniaria, sarà assoggettato alla decurtazione di un certo numero di punti, variabile a seconda della gravità dell'infrazione commessa.
I punti possono essere recuperati tramite i corsi di recupero tenuto dalle autoscuole. Passati 2 anni dal compimento dell'ultima infrazione, i punti ritornano comunque a 20.
I conducenti professionali, titolari di KB o di carta di qualificazione del conducente, da aprile 2008 hanno a disposizione un totale di 20 punti ulteriori sulla loro patente professionale. Se perdono i punti in seguito a infrazioni commesse durante la loro attività lavorativa, possono frequentare un corso di recupero punti presso le autoscuole autorizzate. Il corso ha durata di 20 ore, è a frequenza obbligatoria senza esame finale, e consente di recuperare fino a un massimo di 9 punti.

La corrispondenza tra infrazione e punti da decurtare è contenuta nella tabella allegata all'art. 126 bis del codice stradale. Questa tabella, che è quella ufficiale, è però poco pratica perchè contiene solo l'indicazione dell'articolo, i commi e i punti.
Ecco perchè abbiamo realizzato la seguente tabella, più completa e rispondente alle diverse esigenze degli utenti della strada.

Patente a punti: i riferimenti legislativi

La patente a punti è stata introdotta con il DL n. 151 del 27 giugno 2003, modificato in alcuni punti prima di essere definitivamente convertito con la legge n. 214 del 1 agosto 2003. Gli agenti del traffico (Polizia, carabinieri, Polizia Locale ecc) hanno a disposizione, per orientarsi sulla materia, anche una circolare interna che chiarisce alcuni dubbi interpretativi.
I punti vengono sottratti facendo riferimento alla tabella allegata all'art. 126 bis del Codice stradale.