Cerca nel sito

Tares - Istruzioni

Dal 1° gennaio 2013 è entrata in vigore la normativa inerente il nuovo tributo sui rifiuti ed i servizi (TARES), previsto dall'art. 14 del D.L. n.201/2011 convertito con modificazioni nella Legge n.214 del 22.12.2011, che ha sostituito la precedente tassa rifiuti (TARSU).

Tariffe

Le tariffe TARES sono state determinate dal Consiglio Comunale con delibera n. 21 del 10.06.2013, in modo da garantire la copertura integrale dei costi previsti, per l’anno in corso, dal piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti urbani e sono composte da una quota fissa (determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio) e da una quota variabile (rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all’entità dei costi di gestione dello stesso). L’insieme dei costi da coprire sono stati ripartiti tra le utenze domestiche e non domestiche rispettivamente nella misura del 50% e 50%.

Le tariffe sono commisurate alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolta, in conformità al criterio ”presuntivo” previsto dal DPR n.158/1999 e articolate nelle fasce di utenza domestica e non domestica.

Per le utenze domestiche la tariffa è composta da una quota fissa legata alla superficie occupata e da una quota variabile determinata in relazione al numero dei componenti del nucleo familiare (come risultanti dagli archivi anagrafici comunali al 01/01/2013).

Per le utenze non domestiche la tariffa è composta da una quota fissa legata alla superficie occupata e da una quota variabile determinata in riferimento alla potenziale produzione di rifiuti della tipologia di attività svolta

Per l’anno 2013 è inoltre dovuta ALLO STATO una maggiorazione pari a € 0,30 per ogni metro quadrato.

Inoltre è dovuta alla PROVINCIA DI BRESCIA una quota aggiuntiva pari al 3,8% del tributo dovuto per l’anno 2013 ed un conguaglio pari al 4% di quanto dovuto per Tarsu nell’anno 2012.

Pagamento

Per l’anno 2013 il pagamento della TARES è previsto in 2 RATE (utilizzando appositi modelli F24 semplificati che verranno spediti ai contribuenti) di cui:
1^ rata scadenza 31 ottobre 2013;
2^ rata scadenza 30 novembre 2013;

Si fa presente la possibilità di effettuare il pagamento in unica soluzione entro la scadenza della seconda rata (30 novembre 2013).

Chi volesse effettuare il pagamento in una unica soluzione dovra’ utilizzare entrambi i modelli f24 spediti al contribuente con l’obbligo del versamento entro la scadenza del 30 novembre 2013.